Benvenuti!

siete pronti ad intraprendere con i Tangolosi un bellissimo viaggio nel Tango Argentino?
vuoi provare il nostro metodo didattico ricco di contenuti tecnici, musicali e di empatia con l’altro?

contattaci per prenotare una Prova Gratuita!

Riscopri il tuo Tango

“Le grandi conquiste costano fatica ma
danno un meraviglioso sapore alla nostra vita”

Intermedi I° liv.

Lunedì ore 21.00

in questa nuova stagione ci dedicheremo a incorporare e consolidare elementi di variazioni di dinamica e cambio di abbraccio anche in sequenze complesse, con particolare riguardo agli elementi di tecnica per riuscire a gestire meglio l’asse della coppia.
L’eleganza e la fluidità del movimento saranno un obiettivo primario.

Intermedi III° liv.

LUNEDÌ ore 22.00

obiettivo del corso è quello di migliorare la dinamica dei movimenti, sentire bene e riuscire a cambiare ritmo e velocità nel ballo e comunicarlo al partner con affinamento delle tecniche di marca. In questo nuovo anno, oltre ai nuovi elementi tecnici cureremo lo stile e l’eleganza.
Tutti i passi verranno, come sempre, declinati per lo stile melodico e ritmico al fine di arricchire l’espressività del vostro ballo.

Corso Principianti I° liv.

MARTEDÌ ore 21.00

il corso verterà principalmente sulle prime sequenze di base e curerà, in modo costante e graduale, la parte posturale del movimento. In particolare lavoreremo sulle tecniche degli elementi ritmici e melodici per rendere più accattivante il vostro tango.

Tecnica / Milonga / Vals

MARTEDÌ ore 22.00

La scuola propone, a rotazione, stage di Tecnica (mista, femminile o del passo), di Milonga e di Vals.
per sapere il calendario degli stage clicca qui: http://www.tangolosi.com/eventi-e-news-tangolosi/

Principianti II° liv.

MERCOLEDÌ ore 21.00

il corso verterà principalmente sulle sequenze base studiando figure di complessità gradualmente crescente, continuamente tesi a curare la parte posturale del movimento. In particolare lavoreremo sulle tecniche degli elementi ritmici e melodici per rendere più accattivante il vostro tango.

Principianti I° liv.

MERCOLEDÌ ore 22.00

il corso verterà principalmente sulle prime sequenze di base e curerà, in modo costante e graduale, la parte posturale del movimento. In particolare lavoreremo sulle tecniche degli elementi ritmici e melodici per rendere più accattivante il vostro tango.

Avanzati

GIOVEDÌ ore 21.00

oltre alle nuove sequenze avanzate che verranno proposte ed alla scomposizione di quanto già appreso, faremo uno studio approfondito sulla parte musicale e interpretativa del ballo, senza dimenticare il miglioramento stilistico di ciascuno.
Uno degli obiettivi fondamentali del corso sarà infatti quello di migliorare la capacità dell’improvvisazione, tramite la conoscenza più attenta delle principali orchestre, una sempre migliore connessione e marca unite al controllo dell’asse e del fuoriasse, al cambio di dinamica e di velocità. La ricerca di maggior precisione nei movimenti accompagnerà costantemente il lavoro di quest’anno.

Avanzati - Perfezionamento

GIOVEDÌ ore 22.00

il Perfezionamento consisterà nel miglioramento della sensibilità dell’ascolto, la scioltezza del movimento, la sicurezza del proprio asse, riconoscimento della struttura musicale dei brani e come giocare sul contrattempo per arricchire l’interpretazione e l’improvvisazione.

Intermedi II° liv.

VENERDI’ ore 21.00

obiettivo del corso è quello di consolidare la dinamica dei movimenti nel ballo e comunicarlo al partner con affinamento delle tecniche di marca e cambio di abbraccio. In questo nuovo anno, oltre ai nuovi elementi tecnici cureremo lo stile e l’eleganza.
Tutti i passi verranno, come sempre, declinati per lo stile melodico e ritmico al fine di arricchire l’espressività del vostro ballo.

Il Metodo didattico

Il nostro metodo didattico unisce l’approfondimento tecnico degli elementi posturali essenziali per il movimento alla consapevolezza dell’espressività musicale in cui il tango deve necessariamente consistere.

L’esperienza più che ventennale nell’ambito della formazione e la continua tensione ad approfondire il senso del tango nelle sue venature emozionali e tecniche sono alla base di una didattica mai improvvisata ma neppure ingessata, ben strutturata ed allo stesso tempo attenta alle esigenze specifiche dei singoli ballerini.

Il Tango, in quanto danza d’improvvisazione, ha codici ma non regole. Perché non si risolva in un’attività ripetitiva, quasi da palestra, riteniamo che le seppur importanti sequenze, i ‘passi’, non possano essere il punto di partenza né il fine ultimo di chi impara a ballare.

Il passo dovrà essere lo strumento per realizzare il nostro tango, quale occasionale incarnazione dell’espressività musicale, della consapevolezza del movimento, della connessione di coppia.

La musica che suona tramite i ballerini di tango si esprime nella melodia e nel ritmo, si salda alla loro eleganza ed al loro sentimento, ed infine si realizza nei loro passi.

Nel solo corpo in cui la coppia di tango si fonde, nei movimenti di quel corpo la musica si rende visibile.

Seppure nella più completa libertà interpretativa, i ballerini sentono quel movimento come iscritto nel pentagramma che l’orchestra sta interpretando,strumento tra gli altri strumenti.